Lo Splintaggio

Approfondimenti sullo splintaggio dentale.

Lo Splintaggio ortodontico serve ad evitare il naturale spostamento dei denti successivo alla rimozione di un apparecchio. Lo splintaggio, che può essere un filo metallico o di fibra di vetro, si posiziona dietro alcuni denti (solitramente tra i due canini). Questo ancoraggio provvisorio, può durare per un periodo di uno-due anni, eviterà che i denti tentino un riassetto. In alcune situazioni, come in pazienti che hanno subito cure paradontiche, lo splintaggio viene consigliato in modo permanente. Abituarsi allo splintaggio è facile e veloce, bisognerà solo avere una cura particolare nelle fasi di pulizia e igiene quotidiana.

Scrivici con WhatsApp